Emigranti itinerario tematico

Le migrazioni di fine millennio

L’aspirazione a migliorare le condizioni di vita per sé e per la propria famiglia, la determinazione a sfuggire la povertà, la disoccupazione, i disastri delle guerre, le persecuzioni delle dittature, continuano a essere, come in passato, causa delle migrazioni di milioni e milioni di persone. Come ieri dall’Europa, oggi si emigra verso i paesi che offrono una più alta domanda di lavoro e migliori possibilità di alimentarsi, di curarsi, di istruirsi, di vivere lontani da violenze e sopraffazioni. L’emigrazione è infatti, prima di tutto, il frutto di differenze e squilibri(S) che possono essere economici, demografici, sociali o anche ambientali; è inoltre uno degli aspetti di quel fenomeno, chiamato globalizzazione(S), che caratterizza la nostra epoca. La facilità dei trasporti , la diffusione delle informazioni e delle comunicazioni, sia di massa che interpersonali, rende oggi ancora più forte, e non sempre di facile controllo, la pressione di così tanti uomini e donne alle frontiere dei paesi più ricchi e sviluppati(S).

Questa unità didattica, corredata di fonti storiche, è fornita in
versione word facilmente scaribabile all’indirizzo che segue.
Procedura: cliccate sul link qui sotto, salvate sul disco
l’unità didattica e apritela con il programma microsoft word.

Emigranti-itinerario-tematico.doc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...