Sussidio audiovisivo sul tema: padre-figli

img251 - Twango

All’interno di questi due film il rapporto padre –figlio è presentato in maniera chiara
 e naturale,quasi come se fosse vita, e non  già fiction.
Merito degli attori e certamente merito dei registi, ma anche di quelle rare occasioni
 in cui le cose si riescono a comunicare con immediatezza e semplicità. Uno stato di grazia,
insomma. Nei due film il rapporto padre-figlio  è micidiale e salvifico. 
Nel primo le ossessioni di un padre diventano, suo malgrado, quelle del figlio; 
nel secondo, la celata forza di volontà di un padre diventa una forza smisurata per suo figlio. 
Nel primo caso, dunque c’è un padre che prova a distruggere suo figlio e quasi ci riesce, 
nell’altro un padre che segue suo figlio persino in galera e diventa determinante 
per la sua salvezza.











img252 - Twango img253 - Twango
img265 - Twango           img254 - Twango

img262 - Twango img262 - Twango img262 - Twango img260 - Twango   img260 - Twango    img260 - Twango

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...