Studi su un albero

Le foto che seguono fanno parte di un gruppo di trenta fotogrammi scattati con una Nikon compatta digitale e successivamente elaborati con fotoshop portando il contrasto al massimo livello. L’albero in questione era l’ultimo rimasto di un versante di una montagna data alle fiamme. Visto dal basso ispirava curiosità ed interesse per due motivi: il primo appunto perchè veramente l’unico sopravvisuto alle fiamme ed inoltre, come si nota chiaramente dalle foto, era proprio al centro di un bel gioco di linee, posto al centro di due pendii della montagna.

B.B.
3 - Twango 8 - Twango

E’ bastato ruotare la macchina, cercare qualche punto da dove l’inquadratura risultasse più dinamica, sfruttare il controluce per avere già degli efficaci contrasti ed ecco venir fuoco un simpatico gioco di linee che fa sembrare l’albero come in movimento.

L’ho chiamato studio perchè più volte a casa , prima di eseguire gli scatti definitivi ho fatto degli schizzi nei quali immaginavo quell’albero proprio come poi sono riuscito a ritrarlo.

Spero che le mie pretese non siano state esagerate!!

B.B.

7 - Twango 6 - Twango
5 - Twango 2 - Twango
9 - Twango 10 - Twango
11 - Twango 12 - Twango
14 - Twango 13 - Twango

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...